La Vara: il calendario dell’edizione 2023

Ferragosto è un giorno molto atteso dai Messinesi perché in questa giornata ricorre la tradizionale Processione della Vara. In occasione della festa della Madonna Assunta, il comune di Messina ha stilato un calendario ricco di eventi dal 10 al 15 Agosto. Di seguito un resoconto dettagliato di come sono state organizzate le giornate.

Giovedì 10 agosto

Alle ore 18, si potrà assistere al trasferimento dei Giganti e del Cammello dal deposito di via Catania a Camaro Superiore, in piazza Fazio, accompagnato dai Gruppi Folk. Nella stessa giornata, alle 20.45, verranno accese le luminarie a piazza Castronovo, in via Primo Settembre ed a piazza Duomo.

Venerdi 11 agosto

Alle 11, al Palacultura (Sala Rappazzo), si terrà la conferenza “Una Festa a colori, sulle orme di Franz Riccobono”. Dalle 17 alle 19, a Rocca Guelfonia (Cristo Re), ultima giornata dedicata alla Mostra iconografica della collezione Franz Riccobono dal titolo “L’AGOSTO MESSINESE”. Entrambe saranno curate dall’Associazione Amici del Museo “Franz Riccobono”.  Seguirà nella stessa location, alle ore 19 “Cuntu dei Giganti di Messina”. La narrazione in stile medievale sulla storia del Gigante e della Gigantessa che fondarono Messina, recuperata dalle cronache e rievocata nel suggestivo scenario del castello Matagriffone, iniziativa realizzata in collaborazione con l’Associazione Amici del Museo “Franz Riccobono” e la Compagnia d’armi rinascimentale della Stella, curata dallo storico Daniele Ferrara. Alle 21, infine, sarà realizzato il Concerto in Cattedrale dal titolo “Ascensio Marie Virginis”. Musiche del ‘600 a cura dell’APS Ludus Orionis, eseguite da Giovanni Lombardo con l’organista Giannalisa Arena.

Da venerdi 11 fino a lunedi 14 agosto, dalle ore 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, al Palacultura si terrà la Mostra “Vara e Giganti, dell’Associazione Amici del Museo Franz Riccobono”.

Sabato 12 agosto

Alle 7, si procederà al Trasferimento dei Giganti e del cammello da Camaro Superiore a Camaro Inferiore. Dalle 18 alle 20, al Monastero di Montevergine, si terrà l’esposizione della “Dormitio”, correlata da pannelli illustrativi degli aspetti storici e religiosi del simulacro, a cura dell’Associazione Culturale “Messina Sacra”. Infine, alle ore 19, la preghiera dei Primi Vespri e la Veglia mariana, iniziative animate dalle Clarisse e presiedute dal Cappellano della Vara, padre Antonello Angemi.

Domenica 13 agosto

Alle ore 7, altro trasferimento dei Giganti e del cammello, da Camaro Inferiore a piazza Unione Europea. Dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 18 alle 20, si svolgerà la Visita alla “Dormitio” presso il Monastero di Montevergine. Alle 10.30 si terrà la Celebrazione Eucaristica, sempre al Monastero. Dalle 19 spazio alla preghiera dei Secondi Vespri e la novena in preparazione all’Assunzione della Beata Vergine Maria, animate sempre dalle Clarisse. Alle 21, a piazza Unione Europea, sarà il momento di “In Festa coi Giganti”, Canti e Danze della tradizione, spettacolo folk a cura dei Gruppi folclorici di Messina “Mata e Grifone”, “La Madonnina”, “I Cariddi”, “Insieme Siciliano” e “Cantustrittu”.

Lunedi 14 Agosto

La vigilia del Ferragosto, alle 18.30, si terrà la cerimonia di  premiazione dei concorsi “Balconi Addobbati in onore della Vara di Maria Assunta” “La Vara di Messina”. A seguire alle 19, il momento dedicato alla partenza del Cero Storico e del Cero di S. Maria della Lettera da palazzo Zanca verso piazza Castronovo, da dove alle 19.45, si reciterà il Santo Rosario. Alle 20.30, ai piedi della Vara, l’Arcivescovo Mons. Giovanni Accolla presiederà la Celebrazione Eucaristica. Alle 21, infine, la Passeggiata dei Giganti e del Cammello con partenza da piazza Unione Europea fino a viale Giostra e rientro, accompagnati dai Gruppi Folk “Mata e Grifone”, “La Madonnina”, ‘ Cariddi”, “Insieme Siciliano” e “Cantustrittu”. Sempre alle 21, a piazza Unione Europea, “Cunti mediterranei” col “cuntastorie” Gaspare Balsamo, a cura del Centro culturale Mobilità delle Arti.

Martedì15 Agosto

Il giorno della Processione della Vara avrà inizio alle 07.00, con lo stendimento delle corde e la legatura al cippo della Vara. Alle 9, verranno sparati 21 colpi di cannone a salve da Forte San Salvatore. Dalle 11 alle 17, a Largo Minutoli, a cura dell’Ufficio Postale distaccato di Poste Italiane ed in collaborazione con il Circolo Filatelico Peloritano e il Comune di Messina, si terrà l’annullo speciale sulla cartolina raffigurante la Nave Ammiraglia di MSC World Europa accanto alla Vara, che per l’occasione rimarrà in porto fino alla tarda serata di ferragosto. Alle ore 11, nella Basilica Cattedrale, il Solenne Pontificale presieduto dall’Arcivescovo Monsignor Giovanni Accolla, mentre alle 17.30, a Piazza Castronovo, avrà inizio la recitazione del Santo Rosario. A seguire, ai piedi della Vara il mezzosoprano Samantha Accetta intonerà l’Ave Maria di Schubert. Alle 18.15 verranno benedette le corde e alle 18.30, partirà la processione da piazza Castronovo. La Vara concluderà la sua corsa  a piazza Duomo, con la benedizione dell’Arcivescovo. Alle 23, il momento conclusivo del 15 agosto, con l’esecuzione di fuochi pirotecnici dalla Madonnina del Porto, a cura della ditta “Pirolandia” ed offerti dal Gruppo Caronte&Tourist.

No comments yet! You be the first to comment.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...